Guida completa alle macchine per l’imballaggio

consigli 8 mesi ago Nessun commento

Sempre più aziende si stanno affidando alle macchine e ai sistemi di imballaggio per migliorare la produttività, risparmiare denaro, ridurre la quantità di imballaggi usati e di conseguenza il proprio impatto ambientale.

Abbiamo raccolto tutte le domande dei nostri clienti e abbiamo cercato di dare una risposta con questa guida in cui ti parliamo dei sistemi di imballaggio disponibili e di quello che ti possono offrire.

Scopri anche tu i vantaggi che può portare l’automatizzazione dei processi di imballaggio.

Perché conviene automatizzare i processi di imballaggio?

La protezione dei prodotti, il loro confezionamento, la reggiatura o nastratura delle scatole e la filmatura dei pallet possono essere resi più veloci, più economici e più efficienti dalle macchine e dai sistemi di imballaggio.

Ecco alcuni dei benefici che le macchine per l’imballo offrono:

  • Velocizzano i processi di imballaggio e il lavoro del magazzino, incrementandone l’efficienza.
  • Riducono il materiale di imballo utilizzato e gli scarti, riducendo i costi.
  • Liberano spazio nel tuo magazzino (lo spazio non è più occupato da voluminosi sacchi di flo-pak o pluriball), resta più spazio per lo stoccaggio dei prodotti, incrementando la produttività.
  • Riducono l’impatto ambientale delle aziende.
  • Aumentano il tuo controllo sulle operazioni di imballaggio e incrementano la tua flessibilità.

Se prepari più di 10 pacchi al giorno, allora una macchina per l’imballaggio ti farà risparmiare tempo e denaro. Inoltre, molti sistemi di imballo si possono noleggiare, non sarai quindi costretto ad affrontare investimenti iniziali.

Se invece prepari un numero molto basso di confezioni, ma ti serve un riempimento che si adatti a varie forme, può fare al caso tuo un sistema manuale come la Distributore Fillpak M.

Quali tipologie di macchine per l’imballaggio esistono?

Un largo numero di processi di imballaggio può essere automatizzato, inclusi il confezionamento, la reggiatura, la saldatura e la protezione.

In Rajapack suddividiamo le macchine per l’imballaggio in tre differenti categorie, a seconda della loro funzione:

  • Macchine protettive: per riempire i vuoti e ammortizzare gli urti, per mantenere i colli sfusi al sicuro durante il trasporto.
  • Macchine di chiusura: per assicurare che le merci spedite siano confezionate e protette durante il transito, sia che si tratti di pallet che di scatole.
  • Macchine di saldatura e termo-confezionatrici: per avvolgere e saldare i prodotti, per spedirli, stoccarli o presentarli.

In questa guida spieghiamo cosa fa ogni macchina, come e per che cosa può essere utilizzata, così ti sarà più semplice capire se può essere utile implementarne una nella tua specifica attività.

Macchine Protettive 

Assicurare le proprie merci perché arrivino a destinazione integre è essenziale per ogni business di successo. Per proteggere i colli sfusi durante il trasporto la carta o il riempimento ad aria sono perfetti per ammortizzare i colpi e i movimenti.

scatola con carta

scatola con cuscini

piatti con carta

Cuscini ad aria e carta da imballaggio utilizzati per la protezione dei prodotti

 

I sistemi protettivi producono materiale di riempimento per vuoti velocemente e facilmente, solo al bisogno. Non sei quindi costretto ad acquistare riempitivi già fatti (pluriball, flopak o cuscini pre-gonfiati). Il materiale di imballaggio che alimenta le macchine (sia esso plastica o carta), può essere ordinato in rotoli economici e poco voluminosi.

Sistemi di imballaggio ad aria

Queste macchine, di dimensioni ridotte, producono cuscini d’aria per isolare e proteggere i tuoi prodotti. Ti basterà caricare il rotolo di cuscini e selezionare le impostazioni desiderate per incominciare a produrre materiale di riempimento su misura.

Macchine compatte come la Mini Pak’r (L 36 x P 33 x H 28 cm), la AIRmove® (L 46 x P 22 x H 20 cm) e la AIRmove® 2 (L 36,4 x P 37 x h 32,9 cm) possono essere posizionate e utilizzate ovunque. Semplici da usare, ti permettono di produrre velocemente cuscini ad aria e sono perfette per usi medi o ridotti.

Se hai una particolare attenzione all’ambiente, ti consigliamo il sistema Airplus Mini: compatto e leggero (L 35,4 x P 67 x h 37 cm), utilizza cuscini in plastica biodegradabile compostabile. È ideale per usi medi o intensivi (da 500 a 1500 scatole al giorno).

Per usi più intensivi, sistemi come la Fill-Air Rocket™ o la NewAir I.B. FlexTM riescono a far fronte a volumi più importanti di materiale di riempimento e danno la possibilità di scegliere la dimensione dei cuscini da produrre.

Sistema Mini Pak’r e New Air

 

Sistemi di imballaggio in carta

I sistemi di imballaggio in carta costituiscono un’alternativa economica ed ecologica per produrre il tuo materiale da riempimento. Studi dimostrano che i consumatori preferiscono trovare riempitivi in carta nei loro pacchi per ragioni ambientali.  Le macchine utilizzano risme o rotoli di carta e restituiscono carta compressa che può essere utilizzata per avvolgere o immobilizzare i tuoi prodotti, o riempire i vuoti.

Queste macchine sono ideali per usi intensivi (fino a 1,4 metri di carta al secondo) e, benché il materiale prodotto sia più largo dei cuscini ad aria, offrono una flessibilità elevata. Se confezioni più di 50 pacchi al giorno, hai la garanzia di risparmiare tempo e soldi, e di solito riduci il materiale usato del 30% entro i primi 3 mesi.

I modelli più avanzati includono optional come il controllo remoto, il pedale di comando e un programma per definire la larghezza della carta. La gamma di sistemi PadPak è l’ideale per proteggere e bloccare i tuoi prodotti all’interno della scatola.

fpdistMacchina a carta per proteggere i prodottipadpak

Fillpak M manuale, PadPak Junior e modello più avanzato PadPak Senior

 

Sono disponibili vari sistemi di riempimento in carta a seconda del budget e delle necessità.

Il modello economico Fillpak M è l’ideale per usi ridotti. Produce manualmente materiale di riempimento attraverso l’imbuto, dandoti il pieno controllo della quantità di packaging prodotto. Per usi moderati, sistemi come il Padpak Junior sono adatti per esigenze di imballaggio di almeno 30 pacchi al giorno.

Completamente automatizzati, i sistemi PadPak Senior (modelli verticale o orizzontale) sono perfetti per usi intensivi e per ridurre i tempi di imballo. Sono in grado di produrre materiale in modo continuativo e la lunghezza della carta può essere programmata per assicurare che la giusta quantità di materiale di riempimento sia sempre disponibile.

Se cerchi un sistema versatile, che si adatti a qualunque postazione di lavoro e a diverse cadenze di utilizzo, i sistema PadPak Compact o PadPak LC2 possono fare al caso tuo.

Sistemi di imballaggio con schiuma

Per una protezione eccezionale anti-shock e anti-graffio intorno al tuo prodotto fragile e di valore, scopri i vantaggi del sistema Instapack SimpleTM, ideale per usi medi o ridotti, e del sistema InstapackerTM, studiato per usi più intensivi, fabbricano cuscini in schiuma in grado di adattarsi a qualsiasi forma.

Guida alle macchine protettive

I nostri esperti in sistemi di riempimento hanno sviluppato una semplice guida online che ti può aiutare a capire quale macchina risponde meglio alle tue esigenze.

Al suo interno troverai una selezione delle migliori soluzioni di riempimento in carta, ad aria e in espanso.

Rispondendo a qualche semplice domanda sul numero di pacchi preparati in media al giorno e sui materiali di protezione che preferisci, il nostro sistema determinerà la macchina più adatta alle tue esigenze.

Il nostro obiettivo è di assicurarci che i nostri clienti utilizzino il metodo di riempimento e di imballaggio più idoneo alle loro necessità. Con l’ausilio di questa guida speriamo di fornirti un ulteriore aiuto alla scelta.

Macchine di chiusura

Una volta che i tuoi prodotti sono correttamente imballati all’interno di una scatola, questa necessita di essere chiusa, protetta e assicurata sia che venga caricata su di un pallet sia che venga inviata così com’è.  Un sistema di nastratura, reggiatura o di filmatura si rende necessario per assicurare che il pacco non si apra e il contenuto non fuoriesca durante il trasporto.

I sistemi di chiusura si dividono in 3 tipi:

  • macchine nastratrici, assicurano una chiusura impeccabile della scatola sia sul lato inferiore che superiore;
  • macchine reggiatrici, perfette per rinforzare scatole e grandi carichi;
  • macchine avvolgitrici, per avvolgere e rendere sicuro il pallet.

Maggiore sicurezza per pacchi grazie alla reggiatura e alla nastratura e per pallet grazie alla filmatura

Macchine nastratrici

Il nastro adesivo è la chiusura migliore per te scatole in cartone: economico, polivalente, con forte potere adesivo istantaneo.

Se hai necessità di chiudere grandi quantità di scatole, una macchina nastratrice può migliorare la produttività della tua catena di imballaggio.

Scopri le nastratrici semi-automatiche:

  • Economica
  • Per usi intensivi: con trascinamento superiore ed inferiore motorizzati.
  • Autodimensionante: permette la chiusura di scatole di formati differenti

Macchine reggiatrici

Se devi spedire merce che richiede una particolare attenzione, probabilmente usi già la reggia con l’ausilio di strumenti manuali per accrescere il grado di sicurezza del tuo invio.

Una macchina reggiatrice automatizza questo processo, rendendo le fasi di trazione, saldatura e taglio molto più veloci ed efficienti. Una macchina può reggiare un pacco in meno di 10 secondi e può essere utilizzata per colli senza limiti di dimensioni (da l 45 x h 20 mm il modello a tensionamento elettronico, da l 60 x h 50 mm il modello economico).

Reggiatrice economica e a tensionamento elettronico

Reggiatrice economica e a tensionamento elettronico

Anche per le macchine reggiatrici, per usi intensivi ti consigliamo una macchina automatica studiata per queste esigenze.

Reggiatrice automatica per reggia in polipropilene 150kg MREGM2

Reggiatrice automatica per reggia in polipropilene 150kg MREGM2

 

Se reggi più di 50 pacchi al giorno, una macchina per reggiare ti permette di avere un risparmio consistente in termini di soldi e tempo.

Macchine avvolgitrici

Se usi abitualmente del film estensibile con un dispenser manuale, un sistema di filmatura potrebbe essere la soluzione ideale per velocizzare il tuo lavoro. Questi sistemi ti permettono di filmare automaticamente un intero pallet. La velocità alla quale esegue le operazioni è facilmente programmabile.

robot

Robot semovente per l’avvolgimento con film estensibile

 

Se la flessibilità è una tua esigenza, un robot semovente può rispondere alle tue richieste. Estremamente versatile e tecnologicamente avanzato, è in grado di filmare prodotti di qualsiasi dimensione e forma. Le sue caratteristiche gli permettono di avvolgere facilmente carichi instabili, e di migliorare l’efficienza utilizzando una quantità inferiore di film estensibile, garantendoti così un risparmio sui materiali di consumo.

Le macchine avvolgitrici sono consigliabili per chi deve assicurare e spedire una grande quantità di merce pallettizzata ogni giorno. Se abitualmente filmi più di 50 pallet al giorno una macchina avvolgitrice può ottimizzare i tuoi processi operativi.

Macchine termoconfezionatrici e di saldatura

Le saldatrici e le termoconfezionatrici sono studiate per imballare e proteggere i prodotti sigillandoli in film termoretraibili o in sacchetti, e difendendoli così da polvere e sporco in magazzino o da danni durante il trasporto.

Entrambi i sistemi sono versatili e adatti a diversi tipi di prodotto (dai più piccoli ad un massimo di 500 x 380 x 200 mm).

Produrre internamente i sacchetti di cui hai bisogno ti offre svariati benefici: i materiali plastici possono essere stoccati a magazzino per produrre rapidamente sacchetti al momento del bisogno, eliminando i tempi di riordino; lo spazio di stoccaggio si riduce, non hai necessità di tenere a magazzino tante dimensioni differenti di sacchetti.

Macchine termoconfezionatrici

Le macchine termoconfezionatrici sono perfette per confezionare o presentare prodotti come libri, specchi o quadri. Il film termoretraibile forma una pellicola intorno al prodotto proteggendolo da acqua e polvere.

 

Termoconfezionatrice a campana per confezionare i tuoi prodotti e proteggerli da acqua e polvere

Macchine di saldatura

Per usi medi e ridotti, e per prodotti fino a 400 mm di larghezza, una saldatrice per sacchetti potrebbe essere la soluzione ideale. Ti permette di risparmiare tempo se devi confezionare prodotti di piccole dimensioni.

Alcuni accessori come il devolgitore per bobina e il piano di lavoro sono disponibili per adattare la macchina alle tue esigenze. Trovi anche kit composti da pezzi di ricambio per garantire il buon funzionamento della macchina.

ap

Saldatrice semi-automatica con devolgitore per bobina in opzione, fino a 8 sacchi/minuto

Acquisto, noleggio & manutenzione

Acquistare un sistema di riempimento solitamente significa sostenere un elevato investimento iniziale, difficile da coprire per le piccole e medie imprese. Ecco perché molti dei nostri sistemi possono essere noleggiati con canoni ridotti così da capire se effettivamente la macchina risponde alle tue esigenze prima di impegnarti con sforzi economici maggiori.

Questo ti dà la possibilità di integrare il sistema all’interno della tua azienda senza la preoccupazione di un impegno finanziario a lungo termine.

Un altro elemento da considerare al momento dell’acquisto di un sistema di imballaggio automatizzato è la riparazione in caso di guasto. Rajapack si occupa di tutto, in modo da minimizzare i tempi di inattività del sistema.

Oltre al noleggio e all’acquisto esiste una terza possibilità: la locazione operativa.
In questo modo potrai utilizzare le macchine e i sistemi di imballaggio a fronte del pagamento di un canone trimestrale in cui sono compresi anche l’assicurazione del bene e i servizi di manutenzione.
In più, è deducibile al 100% sia ai fini IRES che IRAP.

La parola ai nostri esperti

Abbiamo chiesto ai nostri esperti di darci le loro opinioni sull’impatto che può avere l’implementazione di un sistema di imballaggio sulla produttività di un’azienda. Ecco alcune delle loro risposte:

“Investire in una macchina da imballaggio non significa solo risparmiare sui materiali di consumo utilizzati. Utilizzare un sistema può permetterti anche di ridurre di 3 volte lo spazio di stoccaggio a magazzino destinato ai materiali da imballaggio.”

“Lo stesso può valere per la produttività e la velocità del lavoro. Disporre di una macchina per produrre riempimento in carta, aria o in espanso, significa diminuire il tempo impiegato per imballare – che equivale a una maggior rapidità di preparazione dei tuoi ordini. Questo si traduce anche in una riduzione del personale necessario nei momenti di picco dell’attività.”

Per avere ulteriori informazioni sui sistemi di imballaggio e per scoprire se possono essere integrati nel tuo ambiente di lavoro, contatta i nostri esperti senza impegno al numero verde 848 815 815 o scrivi un’e-mail: system@rajapack.it