Come imballare oggetti fragili e delicati per spedirli in sicurezza

consigli 5 mesi ago Nessun commento

Con la crescita esponenziale dello shopping online sono aumentate anche le aspettative dei consumatori.
Oggi puoi acquistare qualunque cosa in pochi click, questo significa che il settore degli imballaggi deve innovarsi continuamente e assicurarsi che tutti i prodotti acquistati sul web arrivino integri a destinazione.

Noi sappiamo bene come proteggere i tuoi prodotti.

Ti è mai capitato di dover spedire oggetti fragili e delicati o di forme particolari e non sapere come imballarli?

Segui le nostre guide passo passo su come imballare alcuni degli oggetti più difficili da proteggere durante le spedizioni.

Come imballare un lampadario

I lampadari sono estremamente delicati e fragili. Devi fare un trasloco e devi imballare il lampadario di casa ma non sai da dove partire? Segui i nostri consigli!

Cosa ti serve:

Come imballare un lampadario

L’ideale è imballare un lampadario mentre è appeso, se non è possibile appoggialo su uno strato di cuscini. Appoggiarlo su una superficie dura potrebbe danneggiarlo.

Per prima cosa, trova una scatola adeguata, dovrebbe idealmente essere circa 7 cm più larga su ogni lato rispetto al lampadario. È importante anche considerare il peso dell’oggetto, per quelli più pesanti è bene utilizzare una scatola due onde per una protezione e una resistenza adeguata.

  1. Rimuovi tutte le lampadine e imballale separatamente. Controlla che non ci siano altre parti smontabili, se ci sono segui lo stesso procedimento delle lampadine.
  2. Ora occupati degli angoli vivi, sono molto a rischio di danneggiamento! Avvolgili con il film in espanso e sigilla con il nastro adesivo. Fai molta attenzione alla parte superiore e a quella inferiore, sono quelle che dovranno sopportare le maggiori pressioni. Anche in questo caso utilizza il film in espanso oppure pluriball.
  3. Assicurati che il fondo della scatola sia ben sigillato con il nastro adesivo poi metti uno strato di film in espanso o pluriball. Utilizza i legacci per fissare i fili e a questo punto inserisci il lampadario nella scatola il più verticale possibile. Riempi i vuoti all’interno della scatola con le patatine di polistirolo assicurandoti che il lampadario non possa muoversi.
  4. Metti un altro strato di film in espanso o pluriball sopra il lampadario e chiudi la scatola con il nastro adesivo. Applica l’etichetta “fragile” su tutte le scatole, anche quelle contenenti le lampadine e assicurati di applicare l’etichetta “alto” nel senso in cui è stato inserito il lampadario.

Come imballare i quadri

Le opere d’arte sono molto preziose e quindi bisogna prestare particolare attenzione all’imballaggio.

Cosa ti serve:

Come imballare opere d'arte

  1. Utilizza scatole piatte per imballare i tuoi quadri, sono perfette quelle con coperchio perché sono adattabili in altezza: una volta acquistata una confezione potrai utilizzarle per dipinti, specchi e opere di diversa dimensione
  2. Avvolgi il quadro nella carta velina, oltre a proteggerlo lo valorizza per una presentazione ottimale!
  3. È molto importante poi proteggere gli spigoli con angolari in espanso, in questo modo il prodotto non si muoverà durante la spedizione
  4. Infine, se desideri un’ulteriore protezione, inserisci delle piccole interfalde in cartone ai lati dell’opera

Come imballare la porcellana

Gli oggetti in porcellana possono essere insidiosi quando si tratta di imballarli. Le tazze e i bicchieri fanno sicuramente parte degli oggetti fragili per eccellenza.

A nessuno piace ricevere una teiera scheggiata ma il rischio è dietro l’angolo! Scopri come evitare questo problema.

Cosa ti serve:

Come imballare la porcellana

  1. Prima di iniziare assicurati di avere abbastanza spazio, utilizza un grosso tavolo oppure stendi un lenzuolo e mettiti direttamente sul pavimento.

Ti serve una scatola più larga di 2,5 cm rispetto all’oggetto in porcellana che vuoi imballare. La seconda scatola, a due onde, deve essere almeno 7 cm più larga della prima.

  1. Disponi tutti gli oggetti di ceramica che intendi spedire e dividili per dimensione.
    Se hanno dimensioni differenti o sono estremamente fragili considera di dividerli in piccole scatole che inserirai poi nella seconda scatola a due onde
  2. Avvolgi ogni oggetto nella carta velina e sigilla con il nastro adesivo, ripeti quest’operazione con il film a bolle e sigilla nuovamente con il nastro
  3. Prendi la scatola più piccola e in base alle sue misure ritaglia due pezzi di lastra in espanso delle dimensioni giuste per potersi incastrare al suo interno. Metti la prima lastra sul fondo della scatola, subito dopo il tuo oggetto avvolto nella carta velina e nel film a bolle e infine circa 5 cm di patatine. Aggiungi gli altri oggetti intervallandoli sempre con le patatine
  4. Continua finché la scatola non è quasi piena, a questo punto inserisci il secondo pezzo di lastra in espanso
  5. Aggiungi circa 7 cm di patatine sul fondo della scatola a due onde e inserisci la scatola più piccola al suo interno utilizzando il resto del Flo-Pak per riempire tutti gli spazi. A questo punto non ti resta che sigillare la seconda scatola con il nastro adesivo
  6. Applica l’etichetta “fragile”

Come imballare una bicicletta

Stai pensando di trasportare una bicicletta? Ecco cosa devi sapere

Cosa ti serve:

Come imballare una bicicletta

  1. Inizia smontando gli accessori come le luci, i parafanghi e il portaborraccia
  2. Togli il sellino, se dovessero esserci delle viti ricordati di metterle in un sacchetto a parte per evitare che vadano perse.
    Utilizza la chiave inglese o la brugola per smontare i pedali

Se riesci rimuovi anche il manubrio, altrimenti abbassalo il più possibile e giralo di 90° allineandolo al telaio della bicicletta.

A questo punto dovrai smontare la ruota davanti utilizzando la chiave inglese. Ricordati di sgonfiarla un po’ prima di imballarla.

  1. Utilizza i legacci per fissare il manubrio al telaio e il profilo in espanso per proteggere il telaio dai graffi. Fissa anche il profilo con i legacci. Dove non è possibile utilizzare i profili, applica il pluriball e sigillalo con il nastro adesivo

Ricordati di coprire anche la ruota dentata e la catena con il pluriball.

  1. Riempi il fondo della scatola con le patatine e metti il telaio. A questo punto infila la ruota a lato del telaio. Aggiungi le altre piccole scatole o sacchetti con all’interno accessori o viti e tutto quello che hai smontato durante il procedimento

Ora riempi tutti gli spazi della scatola con le patatine. Una volta fatto chiudi la scatola con il nastro adesivo e sei pronto per spedire la tua bicicletta!

Hai bisogno di consigli su come imballare oggetti fragili?

Chiamaci all’ 848 815 815 o scrivici a info@rajapack.it