• 848 815 815 costo chiamata urbana
  • Acquisti grandi volumi? Preventivo rapido e gratuito
  • Valutazione clienti
  • Nuovo cliente? Consegna gratuita da 50€ dordine
logo raja 848 815 815 costo chiamata urbana
0,00 € Carrello vuoto
Ordine rapido

Proteggere è nella nostra natura!
Scopri la nostra selezione di imballaggi ecologici

Per aiutarti a preservare il pianeta, scegli Rajapack come fornitore eco-responsabile.
I nostri impegni: ridurre l'impatto ambientale e offrirti un'ampia scelta di imballaggi ecologici.

AFAQ ISO 14 001 RAJAPACK fornitore certificato ISO 14001

FSC Raja è membro di FSC Francia

Imballaggi ecologici

LE VOSTRE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE

Introduzione

A proposito di riciclaggio:

Il riciclaggio è un processo di trattamento dei rifiuti industriali e domestici che permette di reintrodurre, nel ciclo di produzione di un prodotto, i materiali che lo compongono.
Due conseguenze ecologiche principali: la riduzione del volume dei rifiuti e la salvaguardia delle risorse naturali. Per essere riciclato un prodotto deve essere mono materiale e non contaminato.

Grazie alla selezione e alla raccolta, molti prodotti sono riciclabili:

La carta e il cartone:
Il riciclaggio è in generale più vantaggioso della distruzione. Una fibra di carta può essere riciclata fino a 10 volte. Dopo diventa troppo fragile.

Il legno:
Riciclabile lo è per eccellenza. Per esempio i pallet in legno possono essere riparati o trasformati in trucioli di legno per fabbricare pannelli, concime per il giardinaggio o servire da combustibile.

I materiali plastici:
I materiali plastici riciclabili sono il polipropilene (PP), il poliestere (PET), il polietilene alta densità (PEHD). Ogni tonnellata di plastica riciclata fa risparmiare tra 700 e 800 kg di petrolio grezzo.

Il ferro si ricicla all’infinito:
Entra nella produzione di oggetti che utilizziamo quotidianamente (imballaggi, automobili, elettrodomestici, mobili..). Ad ogni tonnellata di ferro riciclata, una tonnellata di minerale è risparmiata.

L’alluminio si ricicla all’infinito e facilmente:
Il riciclaggio dell’alluminio permette di risparmiare sulle risorse naturali. Circa il 70-80% dei prodotti in alluminio sono riciclati.

Perchè privilegiare i prodotti a base di materiali riciclati?

Perchè contribuiscono alla riduzione dei rifiuti offrendo ai materiali una seconda vita, e dunque limitando l’utilizzo di materie prime vergini.

Il consumo di carta contribuisce alla distruzione delle foreste?

No! La cartiera utilizza solamente sotto-prodotti (a base di trucioli o scarti di legno) o alberi da foreste gestite in maniera sostenibile. Contrariamente alla credenza popolare, la superficie coperta da foreste in Europa è aumentata del 25% negli ultimi anni.

Che vantaggi offrono i prodotti biodegradabili o compostabili?

Questi prodotti si decompongono attraverso un processo biologico naturale (azione dei micro-organismi), senza effetti nocivi per l’ambiente. Il compostaggio evita inceneritori costosi e inquinanti e promuove il riciclaggio dei rifiuti.

Cosa si fa con i prodotti pericolosi dopo il loro utilizzo?

Esempio: bombole aerosol, rifiuti elettrici o elettronici, pile, ecc.. Non devono essere gettati nel bidone ma essere portati ad una discarica.

La raccolta differenziata in poche parole:

La raccolta differenziata dei rifiuti è regolamentata in Italia dal Decreto Legislativo 22/1997, che recepisce la direttiva europea 94/62/CEE. In particolare:

Il presente decreto disciplina la gestione dei rifiuti, dei rifiuti pericolosi, degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggi, fatte salve disposizioni specifiche particolari o complementari,

La gestione dei rifiuti costituisce attività di pubblico interesse ed è disciplinata dal presente decreto al fine di assicurare un'elevata protezione dell'ambiente e controlli efficaci, tenendo conto della specificità dei rifiuti pericolosi.

I rifiuti devono essere recuperati o smaltiti senza pericolo per la salute dell'uomo e senza usare procedimenti o metodi che potrebbero recare pregiudizio all'ambiente

I NOSTRI SUGGERIMENTI PER UN IMBALLAGGIO ECOLOGICO

Che riempimento migliore, come contributo per l’ambiente ?

Carta per il sistema di riempimento Fillpak TT e Padpak: biodegradabile, compostabile e riciclabil.

Carta kraft: certificata PEFC, in materiale biodegradabile, riciclabile o riciclato. Pasta di cellulosa non sbiancata.

Cartone ondulato: 100% riciclato, riciclabile.

Cuscino d’aria: guadagno di spazio a magazzino e durante il trasporto (1% di materia, 99% d’aria). Genera meno scarti.

Flopak naturale: fabbricato a base di amido di mais al 100% biodegradabile e compostabile.

Flo-pak green: fabbricato in polistirene 100% riciclato.

Carta velina: 100% riciclata, riciclabile

Quali prodotti devono essere accompagnati da una scheda di sicurezza?

La scheda di sicurezza (SDS) o Material Safety Data Sheet (MSDS) è un documento relativo alle proprietà di una sostanza chimica. E’ un elemento importante per la sicurezza sul luogo di lavoro. È relativa ai prodotti classificati come pericolosi per l’ambiente e la salute dell’uomo. Non rientrano in questa categoria: la reggia, il film estensibile, i sacchetti in plastica, ecc..

Come scegliere scatole in cartone limitando l’impatto sull’ambiente?

Le nostre casse e scatole non inquinano. Non contengono metalli pesanti in conformità alla direttiva europea 94/62/CE. Possono quindi essere riciclati o inceneriti e sono totalmente biodegradabili. Le nostre scatole e casse in cartone ondulato contengono un minimo di 75% di carta riciclata. La maggior parte delle scatole è fabbricata con copertura esterna in kraft e carte interamente riciclate per le onde e la copertura interna. Il kraft utilizzato nella produzione del cartone ondulato proviene esclusivamente da scarti di segheria e diradamenti che proteggono e mantengono la foresta.

Quali sono i vantaggi dei diversi tipi d’adesivo?

I nastri adesivi d’imballaggio sono oggi riciclati con il cartone (tolleranza del 3% di impurità).
Il polipropilene può essere incenerito senza rischio.
Le colle termo fusibili, non tossiche, senza solventi, chiudono le scatole senza impattare sull’ambiente.
La banda gommata standard, alla base dei materiali naturali 100% biodegradabili rimane il sistema di chiusura più ecologico.

LE NORME E I SIMBOLI

Cos’è la norma ISPM15?

Le nostre casse e casse pallet in legno compensato sono conformi alla norma ISPM15. L’obiettivo della norma è ridurre la disseminazione di organismi nocivi da un continente all’altro. Questa norma è applicabile agli imballaggi in legno grezzo con spessore superiore a 6 mm, destinati all’esportazione fuori dall’UE. Il legno dei pallet e degli imballaggi è sottoposto al trattamento HT (alta temperatura) che prevede il riscaldamento a 56°C (per 30minuti) del cuore del legno. Gli imballaggi conformi sono marcati in modo indelebile con un logo a forma di spiga. La responsabilità è a carico del mittente: deve accertarsi che gli imballaggi utilizzati rispettino questa norma.

Cos’è la norma ROHS?

La Direttiva RoHS (Restriction of Hazardous Substances Directive) è una direttiva Europea adottata nel febbraio 2003 dalla Comunità Europea (normativa 2002/95/CE) che mira a limitare l’utilizzo di 6 sostanze pericolose nei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Sono relative agli apparecchi che utilizzano una presa d’alimentazione elettrica o pile, trasformatori o batterie. Le 6 sostanze interessate sono: il piombo, il mercurio, il cadmio, il cromo esavalente, bifenili polibrumati, etere di fenile polibrumato. Questa direttiva impone ai produttori e agli importatori di materiali elettrici ed elettronici di farsi carico dei costi di raccolta e di trattamento dei rifiuti di materiali elettrici o elettronici.

Cos’è il simbolo riciclabile RESY (Recycling system) ?

Organismo tedesco costituito dai produttori di cartone ondulato, scatole, cartoni responsabili per il ritiro e il riciclaggio di tutti gli imballaggi di trasporto in cartone ondulato. « RESY » è riconosciuto in Europa come simbolo di riciclabilità e valorizzazione.