Quale film estensibile scegliere per una pallettizzazione sicura ed efficace?

consigli 5 anni ago Nessun commento

Oggi parliamo di uno dei protagonisti del mondo dell’imballaggio, indispensabile se necessiti di assicurare e proteggere i tuoi pallet: il film estensibile.

Il film estensibile è una pellicola plastica, resistente ed elastica utilizzata per pallet, oggetti pesanti e voluminosi, ma anche fragili e delicati.

Quale devi scegliere per essere sicuro di proteggere al meglio i tuoi pallet?

Le domande che devi porti prima di scegliere il film estensibile

  • Quale tipologia di prodotti devo proteggere?
  • La mia merce è sensibile alla compressione? È probabile che si deformi, si espanda o si restringa?
  • Qual è il peso del pallet?
  • Il pallet ha forma regolare o irregolare con angoli sporgenti?
  • Utilizzo già delle protezioni contro i furti?
  • Quanti pallet devo filmare al giorno?

Le risposte a queste domande determineranno la tua scelta!

Quale film estensibile scegliere

Il colore del film estensibile

  • Il film bianco o nero opaco garantisce una discrezione massima. Proteggere i pallet con un film nero significa nascondere perfettamente il contenuto del pallet e non attirare l’attenzione su ciò che è stoccato. Questo escamotage è molto utile per i prodotti più costosi.
  • Il film nero garantisce anche la protezione dei prodotti contro i raggi UV.
  • Il film trasparente: protegge i pallet consentendo la visibilità delle merci, questo è utile per la lettura dei codici a barre e di eventuali documenti di accompagnamento.
  • Il film colorato: disponibile in vari colori (rosso, verde, giallo e blu), ti permette di distinguere e riconoscere facilmente i tuoi pallet. Ottimo per gestire flussi di lavoro differenti.

La qualità del film estensibile

  • Film estensibile cast 3 strati: molto elastico e resistente, è realizzato in polietilene cast triplo strato e consente un buon mantenimento dei pallet durante il trasporto o lo stoccaggio. Perfetto per pallettizzare oggetti con angoli sporgenti.

Film estensibile manuale RAJASTRETCH

  • Film prestirato: resistente ed economico, essendo già prestirato da entrambi i lati, si applica senza sforzi. Rispetto ad un film tradizionale consente di utilizzare dal 20 al 30% di materiale in meno per la copertura della stessa superficie e genera la metà degli scarti.

Film estensibile prestirato trasparente

Filmatura manuale o automatica?

Il film estensibile può essere steso manualmente o automaticamente con l’utilizzo di macchine avvolgitrici.

Filmatura manuale

Questo tipo di filmatura si effettua srotolando il film con l’utilizzo di un dispenser manuale e avvolgendo il pallet. Si parte dal basso e si procede verso l’alto dove poi il film viene fissato.

Dispenser ergonomico in acciaio per film estensibile

Mini bobina di film estensibile
Per pre-pallettizzare, fasciare prodotti flessibili, proteggere le superfici dallo sporco e raggruppare prodotti lunghi scegliete le mini bobine. Sono super maneggevoli e pratiche!

Mini bobine di film estensibile trasparente RAJASTRECHT

Filmatura automatica

La filmatura automatica richiede meno sforzo fisico, è più performante ed è ideale per usi intensivi.

Può essere fatta con diverse macchine:

  • Macchina avvolgitrice a tavola rotante: con freno meccanico o prestiro motorizzato, questa macchina è adatta alla filmatura di pallet di dimensioni standard. Perfetta per fasciare carichi regolari e non molto fragili.

In base alle esigenze dell’azienda sono disponibili diversi modelli:
Per filmare fino a 150 pallet al giorno puoi scegliere una macchina con freno manuale.

Avvolgitore a tavola rotante con freno meccanico RAJA

Per preparare fino a 250 pallet al giorno quella con prestiro motorizzato per massimizzare la produttività.

Avvolgitore a tavola rotante con prestiro motorizzato RAJA

  • Macchina avvolgitrice a braccio rotante:

agganciato a uno degli angoli del pallet, la tavola fa ruotare il braccio che avvolge il film intorno al pallet. Consente una pallettizzazione automatica completa e richiede solo di tagliare il nodo in alto una volta completata l’operazione. Questa macchina avvolgitrice è polivalente: copre il 100% delle esigenze di filmatura (pallet omogenei o angoli taglienti, carichi pesanti e non, prodotti sensibili all’accatastamento). Automatica e programmabile, non richiede quasi alcun intervento umano. Questa macchina ha bisogno di un’area fissa per effettuare la pallettizzazione: può filmare fino a 250 pallet al giorno.

Macchina avvolgitrice a braccio rotante

  • Robot semovente per l’avvolgimento: intuitivo, facile da usare e poco ingombrante. Questo robot è perfetto per pallet instabili, leggeri e irregolari. Filma i tuoi pallet in modo autonomo.

Robot semovente con freno manuale

In sintesi:

  • poniti le domande giuste prima di scegliere il tuo film estensibile: peso, forma, protezione del pallet, ecc…
  • scegli il film estensibile in funzione della filmatura manuale o automatica.
  • scegli la qualità del film in relazione ai prodotti, al pallet e alla tipologia di utilizzo: stabilità o riconoscimento visivo?