Come funziona il servizio di e-procurement di RAJA

4 minuti

Si chiama e-procurement, ma è in tutto e per tutto l’esperienza di acquisto di un e-commerce. Parliamo della piattaforma digitale per la gestione degli approvvigionamenti di RAJA, studiata dall’azienda per offrire ai clienti uno strumento semplice e immediato per completare i propri ordini in modo centralizzato. Una soluzione che rispetto alle procedure tradizionali offre notevoli vantaggi in termini di tempo, ma anche di visibilità sull’intero processo di fornitura, oltre che naturalmente di riduzione dei costi indiretti.

Un passo indietro: cos’è il P2P (Procure to Pay)

Il sistema di e-procurement Rajapack fa parte della famiglia dei software per la gestione del Procure to Pay (o Procurement to Pay, o P2P). Con questa espressione si intende il processo con cui l’azienda si assicura gli approvvigionamenti da parte di un fornitore. Ha inizio con l’emissione di un ordine, prosegue con la fatturazione, passa attraverso la consegna e infine con il pagamento. 

Con Source to Pay si indica invece quel percorso, sempre finalizzato al completamento di un acquisto da parte di una azienda, che parte dalla fase precedente, ovvero con la valutazione e la scrematura delle offerte di fornitori diversi. In entrambi i casi si tratta di processi che con l’avvento delle nuove tecnologie sempre più si stanno digitalizzando, con gli innumerevoli vantaggi che questo comporta.

E-procurement di RAJA: ecco i vantaggi

Centralizzare gli approvvigionamenti di tutti i prodotti da imballo, magazzino e forniture ufficio – non solo packaging, ma anche materiali per la pulizia o per la cancelleria – con un unico fornitore e su un’unica piattaforma digitale permette di ottenere numerosi e importanti benefici. Ecco i principali:

  • Godere di una visibilità a 360 gradi sulle operazioni, sia quelle condotte dalla casa madre sia quelle gestite dalle proprie filiali 
  • Risparmiare sugli acquisti, dato che la piattaforma consente di completare tutti gli ordini applicando i prezzi precedentemente negoziati con i referenti di Raja.

Da non trascurare, inoltre, il fatto che il sistema permette anche alle sedi distaccate di compilare in autonomia le proprie liste di acquisto, alleggerendo i compiti dell’ufficio centrale e favorendo così lo sviluppo di un approccio collaborativo e proattivo alla gestione degli approvvigionamenti all’interno delle aziende. 

Come avviene il passaggio all’e-procurement di Raja?

Per poterti avvalere dell’e-procurement di Raja avrai bisogno di tre elementi: un indirizzo mail, un  indirizzo di fatturazione e un indirizzo (o più) di consegna. I nostri specialisti ti supporteranno nella configurazione del tuo account dopo aver fatto le opportune valutazioni e aver concluso il settaggio del sistema sulla base delle tue esigenze. Concluse queste attività sia la sede principale sia le filiali distaccate della tua azienda potranno completare i propri ordini e seguirli nelle fasi successive. Ognuna delle sedi avrà un proprio profilo dedicato.

Il pannello potrà essere personalizzato con il logo della tua azienda e con messaggi rivolti ai tuoi collaboratori. Una caratteristica importante è che l’e-procurement di Raja è offerto come Saas (Software as a service): non avrai cioè bisogno di installare alcun programma, perché questo è accessibile tramite cloud e quindi navigabile da browser

Quali funzionalità sono presenti sull’e-procurement di Raja

Il menu comprende, infatti, il catalogo dei prodotti disponibili, lo storico degli acquisti già conclusi, gli ordini in attesa e le fatture emesse, così come la possibilità di compilare ‘liste d’acquisto’ che possono poi essere aggiunte al carrello. Altre funzionalità consistono nella possibilità per la sede centrale di approvare gli ordini emessi da una filiale (ad esempio se sopra un certo importo), di visualizzare i prodotti più acquistati  e di monitorare le proprie attività grazie alla produzione di statistiche e reportistica sugli acquisti.
Il vantaggio principale però è dato dalla possibilità di accedere a listini con prezzi negoziati, ovvero personalizzati sulla base delle offerte precedentemente concordate tra i sales account di Raja e le aziende clienti. In aggiunta, il pannello di gestione permette alle aziende di caricare documenti da condividere con i dipendenti, come certificazioni o rendering per la gestione degli imballaggi. Il sistema di e-procurement di Raja prevede infine anche la possibilità di gestire acquisti all’interno di accordi quadro, quindi con personalizzazioni non solo rispetto ai prezzi di acquisto ma anche a condizioni quali tempi di pagamento o modalità di consegna. 

richiedi demo gratuita

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *





 

Categorie