logo raja 848 815 815 costo chiamata urbana
0,00 € carrello vuoto
Ordine rapido
Programma iniziative donne e ambiente

Programma iniziative donne e ambiente

Scopri i 5 nuovi progetti beneficiari dell'azione

Un'azione in linea con i nostri impegni e i nostri valori

Tutti i fondi raccolti saranno devoluti ad un progetto selezionato dall fondazione. Lo scopo di questo progetto sarà quello di promuovere il ruolo delle donne nella protezione dell'ambiente

Bolivia Inti Sud Soleil

Bolivia Inti
Sud Soleil Perù

Rejoué

Rejoué Francia

Envol Vert

Envol Vert Colombia

Re-Belle

Re-Belle Francia

Bolivia Inti Sud Soleil

Bolivia Inti
Sud Soleil Bolivia

Torna in cima alla pagina

Promuovere la cucina solare per favorire l’autonomia energetica delle donne e sostenerle nelle loro attività economiche
con Bolivia Inti Sud Soleil (BISS)

In Perù, nelle regioni di Arequipa e Puno, la raccolta intensiva del legno per cucinare e riscaldarsi provoca la deforestazione e costringe donne e ragazze ad occuparsi sempre più di questo compito. Queste sono anche vittime del fumo nocivo dei forni di cottura tradizionali, poiché ne sono le principali utilizzatrici.

Data questa situazione, BISS cerca di fornire alle maglie delle solari che limiti no la quantità di legno consumato e le emissioni di fumi nocivi, con il fine di preservare la salute delle donne e l’ambiente. Liberate dall’onere della raccolta del legno, le donne, organizzate in cooperative, saranno accompagnate nella creazione di attività che genereranno reddito (essicazione solare di frutta e verdura).

L'associazione


image d'illustration

BISS opera nelle Ande per promuovere tecniche di cucina solare la quale può avere un impatto favorevole sull’ambiente, sulla salute, e infine sull’economia. ... Vedi sito.

Obiettivi:

Istallare in 600 famiglie un fornello solare

Creare 2 cooperative di 100 donne

Ridurre del 50% del consumo di carburante

Torna in cima alla pagina

Sviluppare un sistema di riciclaggio di giocattoli usati gestito da donne in disoccupate e rivenderli a prezzi solidali
con Rejoué

Rejoué è l’unico progetto di rivalutazione dei giocattoli usati nell’Île-de-France: i giocattoli vengono raccolti, riciclati e rivenduti a prezzi solidali da parte dei dipendenti. Rejoué accoglie per lo più donne che si sono allontanare dal mondo del lavoro, queste vengono accompagnate individualmente per definirne gli obiettivi professionali e risolverne i problemi sociali. Il progetto di integrazione è stato progettato per offrire loro un’attività che soddisfi le loro esigenze, in particolare attraverso l’adattamento del ritmo di lavoro.

Con più di 5 anni di esperienza, Rejoué prevede di espandersi nella regione Ile-de-France nel 2017, per poi diramare la propria attività in Francia. Il cambiamento di scala mira da una parte a permettere di offrire a più persone la possibilità di un percorso di integrazione duraturo nel mondo del lavoro e, dall’altra, a creare un’industria nazionale di riciclaggio e riutilizzo dei giocattoli.

L'associazione


image d'illustration

Rejoué si propone di dare una seconda vita ai giocattoli e permettere di re-impiegare persone in difficoltà. ... Vedi sito.

Obiettivi:

Riciclare 72 tonnellate di giocattoli

Re-impiegare 56 persone

Aprire 5 sedi di Rejoué

Torna in cima alla pagina

Formare le donne sulle tecniche di agro-forestazione per sviluppare il loro reddito, contribuire alla rigenerazione della biodiversità nella Sierra Nevada e garantire la sicurezza alimentare della popolazione
con Envol Vert

Nella Sierra Nevada in Colombia, oltre 200.000 alberi vengono tagliati ogni anno. Oggi rimane solo il 15% della foresta vergine. L’avanzare dei terreni coltivati e di quelli adibiti al pascolo del bestiame sono tra le cause principali della deforestazione. Envol Vert ha sviluppato un progetto di riforestazione con le famiglie sfollate a causa del conflitto armato scoppiato in quelle zone 15 anni fa.

L’associazione forma gli agricoltori e contadini sulle tecniche di agro-forestazione e promuove la semina del Noyer Maya, un albero dalle mille virtù: un’alto valore nutritivo dei semi, un potente fertilizzante naturale per i suoli tropicali, una grande capacità di stoccaggio del carbone… in più piantando questo albero si permetterebbe di restaurare l’ecosistema nella Sierra Nevada. Il progetto mira a migliorare la qualità della vita delle comunità rurali: sviluppare il loro reddito e promuovendone la sicurezza alimentare attraverso la diversificazione delle colture alimentari e la creazione di attività che generino reddito (attraverso la conversione dei prodotti forestali).

L'associazione


image d'illustration

Envol Vert agisce a favore della conservazione della biodiversità nei paesi più svantaggiati e in Francia, in relazione con la popolazione locale per aiutarli a sviluppare nuove alternative economiche alla deforestazione. ... Vedi sito.

Obiettivi:

Formare 20 famiglie alla riforestazione di 20 ettari

Formare< 100 donne a cucinare il Noyer Maya

Creare 3 vivai con una capacità di 6000 alberis

Torna in cima alla pagina

Lotta contro gli sprechi alimentari trasformando frutta e verdura invenduti come parte di un progetto di integrazione per le donne
con Re-Belle

Nella regione Ile-de-France, 200 tonnellat e di frutta e verdura vengono gettate via ogni settimana, soprattutto a causa dei canali di distribuzione estremamente lunghi. Data questa situazione, Re-Belle lotta contro gli sprechi alimentari rivalutando la frutta e verdura invendute nella regione di Parigi attraverso la loro trasformazione in confetture artigianali.

Il progetto mira anche a creare posti di lavoro qualificati e duraturi in Saint-Denis come parte di un progetto di integrazione per le donne. Queste donne, provenienti dai quartieri perifecici e in grossi guai, ricevono un supporto personalizzato socio-professionale per aiutarle a preparare la loro integrazione nel mondo del lavoro.

L'associazione


image d'illustration

Fondata nel Seine-Saint-Denis, Re-Belle akiuta le persone in difficoltà reinserirsi nel mondo del lavoro attraverso la riqualificazione del cibo. ... Vedi sito.

Obiettivi:

Produrre 2600 vasetti di marmellata ogni settimana

Reintrodurre 50 tonnellate di frutta e verdura scartare ogni anno

Occupare 6 donne

Torna in cima alla pagina

Emancipazione delle donne attraverso la formazione sulle tecnologie di essicazione solare e sulla produzione e commercializzazione di frutta e verdura secca
con Bolivia Inti Sud Soleil (BISS)

Nella periferia di La Paz in Bolivia, dove la maggior parte delle famiglie riesce a sopravvivere grazie alla economia informale, BISS ha implementato, a partire dal 2000, più di 7000 cucine solari. Queste cucine limitano la quantità di legno consumato rispetto ai forni tradizionali e riducono le emissioni di fumi nocivi per la salute delle donne (principali utilizzatrici di questi forni) e l’ambiente.

Le donne beneficiarie hanno acquisito una maggiore indipendenza energetica e ora vogliono creare le proprie attività utilizzando apparecchiature che utilizzino l’energia solare. Il progetto mira a formare le donne sulle tecniche di essicazione solare. Organizzate in cooperative, queste saranno accompagnate nella produzione e commercializzazione di frutta e verdura secca.

L'associazione


image d'illustration

BISS interviene nelle Ande per promuovere tecniche di cucina solare i cui impatti sono molteplici (ambiente, salute, economia). ... Vedi sito.

Obiettivi:

Formare 200 si come essiccare frutta e verdura

Creare 1 cooperativa

Ridurre del 50% il consumo di carburante