• 848 815 815 costo chiamata urbana
  • Acquisti grandi volumi? Preventivo rapido e gratuito
  • 4,7/5
    Valutazione clienti
  • Primo ordine? Consegna gratuita da 99€ d'ordine
logo raja 848 815 815 costo chiamata urbana
0,00 € Carrello vuoto
Ordine rapido

Programma iniziative donne e ambiente

 

Programma iniziative

Donne & Ambiente

sostenuto dalla Fondazione RAJA-Danièle Marcovici

CON RAJAPACK, IMBALLARE IN MODO "ECO-RESPONSABILE", SIGNIFICA ANCHE ESSERE SOLIDALI

Funzionamento del progetto

fournisseurs

Il gruppo RAJA, in collaborazione con i propri fornitori, ha selezionato alcuni prodotti ecologici per sostenere i nuovi progetti solidali.

fondation

Ogni volta che acquisterai uno di questi imballaggi verdi, fino al 31 agosto 2019, 1€ a confezione sarà donato automaticamente alla Fondazione RAJA-Danièle Marcovici.

femmes

La Fondazione ha selezionato 5 progetti per il programma "Donne & Ambiente". I fondi raccolti saranno donati alle associazioni che li attueranno.

Scopri i progetti
Doneremo 1€ per ogni confezione acquistata dei seguenti prodotti
Bobina per asciugatura in camoscio
Bobina per asciugatura in camoscio
2 articoli
A partire da 8,23 € IVA escl.
Buste in cartone piatto avana  con chiusura adesiva sul lato corto
Buste in cartone piatto avana con chiusura adesiva sul lato corto
7 articoli
A partire da 25,20 € IVA escl.
Buste in cartone piatto bianche con chiusura adesiva sul lato corto
Buste in cartone piatto bianche con chiusura adesiva sul lato corto
2 articoli
A partire da 47,10 € IVA escl.
Buste shopper  per bottiglie in carta kraft
Buste shopper per bottiglie in carta kraft
6 articoli
A partire da 9,24 € IVA escl.
Buste shopper in carta bianca o avana con maniglie ritorte RAJASHOP
Buste shopper in carta bianca o avana con maniglie ritorte RAJASHOP
8 articoli
A partire da 22,30 € IVA escl.
Carta kraft naturale in rotolo qualità  industriale RAJAKRAFT SUPER
Carta kraft naturale in rotolo qualità  industriale RAJAKRAFT SUPER
4 articoli
A partire da 30,55 € IVA escl.
Carta kraft naturale in rotolo qualità  superiore RAJAKRAFT SUPER
Carta kraft naturale in rotolo qualità  superiore RAJAKRAFT SUPER
1 articoli
A partire da 69,55 € IVA escl.
Carta kraft naturale in rotolo qualità standard RAJAKRAFT SUPER
Carta kraft naturale in rotolo qualità standard RAJAKRAFT SUPER
7 articoli
A partire da 13,90 € IVA escl.
Contenitori a bocca di lupo in cartone avana RAJA
Contenitori a bocca di lupo in cartone avana RAJA
11 articoli
A partire da 0,37 € IVA escl.
Etichette americane senza filo metallico
Etichette americane senza filo metallico
4 articoli
A partire da 14,65 € IVA escl.
Mini shopper in carta bianca o avana con maniglie ritorte
Mini shopper in carta bianca o avana con maniglie ritorte
2 articoli
A partire da 10,40 € IVA escl.
Nastri adesivi in carta kraft RAJATAPE
Nastri adesivi in carta kraft RAJATAPE
3 articoli
A partire da 1,79 € IVA escl.
Nastro adesivo in carta kraft con stampa
Nastro adesivo in carta kraft con stampa
2 articoli
A partire da 2,16 € IVA escl.
Pallet in legno pressato standard INKA
Pallet in legno pressato standard INKA
4 articoli
A partire da 8,49 € IVA escl.
Sacchetti di carta avana
Sacchetti di carta avana
5 articoli
A partire da 36,20 € IVA escl.
Scatola archivio avana RAJA
Scatola archivio avana RAJA
1 articoli
A partire da 2,99 € IVA escl.
Scatole cartone due onde ad altezza variabile
Scatole cartone due onde ad altezza variabile
4 articoli
A partire da 1,20 € IVA escl.
Scatole cartone un'onda ad altezza variabile
Scatole cartone un'onda ad altezza variabile
7 articoli
A partire da 0,59 € IVA escl.
Scatole per spedizioni in cartone microonda con coperchio e fondo automatico
Scatole per spedizioni in cartone microonda con coperchio e fondo automatico
6 articoli
A partire da 0,44 € IVA escl.

I progetti del programma iniziative “Donne & Ambiente”

Le Partenariat

Progetto #1: Le Partenariat

Garantire all'orticultura l'accesso alle fonti di energia sostenibile (solare e biogas) per consentire una migliore gestione delle risorse e massimizzare il rendimento.

Lo Stato Francese ha messo in atto nel 2015 il Piano di Emergenza Senegal, per ridurre l'utilizzo di combustibili fossili (come il legno e il carbone), che contrinuiscono alla deforestazione e all'impoverimento delle risorse naturali. Il piano ha l'obiettivo di aumentare entro il 2025 la quota di risorse energetiche rinnovabili del paese. Per contribuire al raggiungimento di questo obiettivo, dal 2017 Le Partenariat ha avviato un programma di accesso alle energie rinnovabili con l'Agenzia per lo sviluppo regionale di Saint-Louis e della ONG GERES. Questo programma si propone di installare combustibili alternativi (come il solare e il biogas), all'interno delle industrie agricole e di renderlo facilmente accessibile. Ciò contribuirà a fornire metodi alternativi sostenibili, tra cui l'uso di energia solare per l'irrigazione del terreno e la produzione di biogas per la fornitura di attrezzature per la conservazione e la lavorazione di prodotti agricoli e l'adozione di pratiche di biodigestione per creare compost per la terra. Le contadine verranno formate sulla coltivazione e la produzione dei loro prodotti per migliorare i raccolti agricoli usando metodi di biodigestione.

Le Partenariat

Fondata nel 1981, Le Partenariat è un'organizzazione internazionale impegnata nella tutela dei diritti umani e nella lotta alle disuguaglianze.

Vai al sito web

Obiettivi

  • 19 unità di biogas installate
  • Più di 500 tonnellate di compost prodotti all'anno
  • 556 donne formate su energia solare e biogas

Métamorphose

Progetto #2: Women’s Worldwide Web (W4)

Assistere le donne contadine delle aree rurali nella transizione verso l'agroecologia (sistema di agricoltura associato al rispetto e alla salvaguardia dell'ambiente), per contrastare la desertificazione attraverso la formazione e lo sviluppo delle competenze digitali.

Condotto a Bir Salah e Fatnassa, in Tunisia, il progetto affronta due questioni cruciali per lo sviluppo rurale nel paese: la vulnerabilità economica delle donne che lavorano principalmente nell'agricoltura e la costante desertificazione della terra. Dal 2016, W4 e il suo partner locale "Dream in Tunisia" formano 40 donne in agroecologia per consentire loro di generare reddito attraverso lo stabilimento, la raccolta e la commercializzazione di nuove colture che rispettano l'ambiente, così come strutturando in una cooperativa.

Inoltre, è in fase di sviluppo un programma di formazione online sull'agricoltura sostenibile e l'imprenditoria femminile (video educativi sulla gestione dei semi, sistemi di irrigazione a risparmio idrico, marketing dei prodotti, cooperative, diritti fondiari ...) per le donne del Sahel che vogliono attuare pratiche agricole responsabili. W4 sta inoltre conducendo una campagna per promuovere l'agricoltura sostenibile # 1MillionTrees4Tunisia in collaborazione con il Ministero dell'Agricoltura per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle sfide ambientali.

Métamorphose

W4 mira a difendere e promuovere i diritti delle donne in tutto il mondo.

Vai al sito web

Obiettivi

  • 40 contadine formate
  • 2 cooperative create
  • 1 milione di alberi piantati entro la fine del 2019

Du Pain & Des Roses

Progetto #3: Du Pain & Des Roses

Promozione dell'integrazione socio-professionale delle donne in cerca di asilo e in cerca di occupazione, attraverso workshop per imparare a creare bouquet di fiori biologici, locali e stagionali.

In collaborazione con France Terre d'Asile, in 9 centri in Ile-de-France, il progetto offre laboratori di orticoltura sostenibile nell'ambito di un programma di riabilitazione ​​per 90 donne richiedenti asilo e lavoro a distanza, al fine di migliorare la loro competenze e facilitare il loro reinserimento professionale. Nei laboratori, Du Pain & Des Roses utilizza esclusivamente fiori locali e di stagione e promuove campagne di sensibilizzazione sui vantaggi ambientali ed economici che portano i fiori recisi in Francia.

Il progetto comprende anche una componente di sensibilizzazione sul tema dei richiedenti asilo e sull'orticoltura responsabile, in particolare attraverso la partecipazione delle donne a laboratori di creazione floreale.

Du Pain & Des Roses

Fondata nel 2017, l'associazione sostiene i richiedenti asilo e i rifugiati in Francia, promuovendo la creazione di legami sociali, scambi culturali, accesso alle attività creative e lo sviluppo di nuove competenze.

Vai al sito web

Obiettivi

  • Fino a 90 donne richiedenti asilo saranno formate sui temi dell'orticoltura
  • Campagna di sensibilizzazione rivolta a 4.000 persone per favorire l'acquisto di fiori locali

Projeter Sans Frontières

Progetto #4: Projeter Sans Frontières

Sviluppo di un agricoltura urbana attraverso la creazione di un associazione per le colture biologiche coltivate da donne in orti comunitari.

La Colombia è il secondo paese più popolato al mondo, con una popolazione di 7 milioni. Nel distretto di Santa Rosa, a sud di Bogotà, molte popolazioni rurali sono fuggite da guerre e conflitti e sono costrette a vivere in condizioni difficili. Per aiutare a reintegrare le donne in queste aree, dal 2017 l'associazione Projet Sans Frontières ha sviluppato il programma "Semons la Confiance Femmes", che mira a sviluppare l'agricoltura urbana e periurbana. Viene insegnata un'agricoltura biologica oltre alla gestione di un'attività agricola. L'associazione sosterrà le donne nelle tecniche agricole, che garantiranno la loro autosufficienza alimentare , oltre a quella delle loro famiglie e delle comunità circostanti.

Projeter Sans Frontières

Projet Sans Frontières è un'associazione internazionale di solidarietà che lotta contro la povertà e l'esclusione delle popolazioni più vulnerabili nei paesi in via di sviluppo.

Vai al sito web

Obiettivi

  • 42 donne in situazioni precarie parteciperanno al progetto.
  • 1 associazione "Semons la confiance Femmes" creata
  • 1 orto comune di 500m2

ADEAR

Progetto #5: Association de Développement de l’Emploi Agricole et Rural des Hautes-Alpes

Aumentare le opportunità per le donne coltivatrici, rafforzando le loro conoscenze tecniche sulle pratiche agroecologiche

Il mondo agricolo francese lascia ancora poco spazio alle donne. Le contadine che vogliono gestire le proprie aziende devono affrontare più difficoltà degli uomini, soprattutto per ottenere un mutuo o occupare posizioni di responsabilità.

Di fronte a questa osservazione, l'associazione ha avviato un progetto di ricerca con un ricercatore di agroecologia affiliato all'Università di Coventry, in Inghilterra, per identificare una strategia. Nel 2017, il Ministero dell'Agricoltura ha istituito un gruppo target per questo progetto di donne lavoratrici etichettate come gruppo di interesse economico. Il progetto mira a sostenere queste donne con 3 obiettivi, creare legami commerciali tra le donne agricoltrici, promuovere un migliore riconoscimento del loro lavoro e contribuire allo sviluppo dell'agroecologia nell'area.

ADEAR

Incoraggiare le opportunità economiche delle agricoltrici rafforzando le loro conoscenze tecniche sulle pratiche agroecologiche.

Vai al sito web

Obiettivi

  • 20 donne beneficeranno della formazione
  • 1 strumento digitale creato per promuovere lo scambio di risorse, servizi e competenze
  • 1 video con 10 donne per promuovere il ruolo delle donne all'interno dell'industria agro-ecologica